gionni3Una medaglia di bronzo. È quella che porta al collo, orgoglioso, l’unico rappresentante italiano alla spedizione mondiale di Tahiti dove, le migliori formazioni di Beach Soccer hanno dato spettacolo nella settima edizione della FIFA Beach Soccer World Cup. Gionni Matticoli, arbitro isernino, internazionale della disciplina su spiaggia ha ricevuto l’attesa designazione della finale per il terzo e quarto posto tra il Brasile (secondo classificato nella precedente edizione) e la squadra di casa, Tahiti.

Partita molto impegnativa, dura, ben 2 cartellini rossi per il Brasile e un risultato scoppiettante: 6-6 dopo i 3 parziali, e 7-7 dopo i supplementari e solo ai tiri di rigore la gara è andata nelle mani del Brasile.

La direzione di Gionni è stata definita ancora una volta impeccabile.

L’arbitro isernino ha ringraziato l’AIA per questa splendida avventura e tutti i colleghi di sezione e di tutta la regione per il grande supporto ricevuto in queste settimane di coppa del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

gionni2