ArticoloDi solito gli arbitri sono alle prese con fischietti e cartellini. In “Molise Insieme”, invece, cambiano ruolo e diventano più o meno abili calciatori.

Molise Insieme è una manifestazione calcistica a cui prendono parte le tre sezioni molisane, Isernia, Termoli e Campobasso, in un triangolare calcistico diretto dai colleghi più “esperti” (o attempati, che dir si voglia).

La manifestazione, tenutasi la mattina del 16 giugno, ha visto la vittoria sofferta della sezione di Campobasso che, solo nei minuti finali, ha sconfitto la sezione ospitante, Isernia, finita al secondo posto. Terzo gradino del podio per gli adriatici di Termoli.

Grande soddisfazione espressa a fine giornata da Domenico De Falco che, insieme ai Presidenti delle altre due sezioni, Marco Paolone di Campobasso e Nicolino Musacchio di Termoli, ha fortemente voluto il ripristino della manifestazione, sospesa per diversi anni.

«Ho fortemente voluto – ha detto De Falco – che Molise Insieme ritornasse a essere un importante momento di aggregazione  e che, allo stesso tempo, rafforzasse i legami, già ben saldi, fra le tre sezioni molisane. L’idea di avere un Molise compatto verso obiettivi comuni non è un più un sogno. Questa manifestazione, giunta alla ventunesima edizione, lo dimostra pienamente. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutti i partecipanti e coloro che in ogni modo hanno contribuito all’ottima riuscita di “Molise Insieme”; un “grazie” sentito va alla moglie del compianto Mario Galasso, a cui la nostra sezione è intitolata, che è sempre vicina agli arbitri, ormai suoi “figli”. Vorrei ancora ringraziare, Nicolina Del Bianco, Sindaco di Macchia d’Isernia, per la Sua ospitalità e gentilezza dimostrata con la Sua presenza e per aver messo a disposizione una struttura bellissima e in perfette condizioni. Infine, un ringraziamento al parroco Don Francesco, che ha presenziato con il rito della benedizione l’intera giornata».

Ha partecipato alla manifestazione anche il Presidente della FIGC Molise Piero Di Cristinzi che ha colto l’occasione per porgere un saluto a tutti i fischietti molisani. Non poteva certamente mancare la presenza di tutti i componenti del CRA Molise e del Presidente Paolo Di Toro nonché quella di Carlo Scarati, componente nazionale della CAI, associato della sezione di Termoli.


Foto1Foto4Foto5